Bevi responsabilmente

Le colline del Prosecco

I vigneti da cui ricaviamo la qualità del nostro vino sono quelli delle colline di Conegliano, il cuore della zona del Prosecco, nella dorsale pedemontana trevigiana orientale che risale dal Piave, lungo la Strada del Vino Prosecco che conduce fino a Valdobbiadene.

Il Prosecco è l’emblema di queste colline ripide dove le uve vengono ancora vendemmiate a mano vite per vite. Questo territorio della “Marca gioiosa et amorosa” è storicamente vocato alla produzione di vini di qualità e profuma di vino buono da secoli: la vitivinicoltura e l’enologia hanno disegnato il paesaggio e la tradizione di quest’area collinare tra le più affascinanti d’Italia, scrigno di tesori storico-artistici oltre che naturalistici-ambientali.

Non è un caso che i nobili della Serenissima abbiano prediletto queste colline per le loro vacanze, trovandosi a soli 50 km da Venezia, e che abbiano dato a Conegliano l’appellativo di “Cantina di San Marco.” La cultura del vino di questo territorio ha acquistato notevole prestigio con la fondazione nel 1876, a Conegliano, della prima Scuola di Vitivinicoltura ed Enologia in Italia. Attualmente il simbolo del suo successo è il celebre Prosecco, di cui è stata riconosciuta le Denominazione di Origine Controllata nel 1969. Qui, l’amore per il vino è servito egregiamente tra il verde delle dolci colline adornate da incantevoli vigneti, dove i percorsi di degustazione conducono a castelli, antichi borghi, palazzi e chiesette che ne celebrano la piacevolezza e la storia.
In questo incantevole e rinomato terroir, la passione per l’enologia ha saputo ricreare un vero e proprio stile italiano del bere, informale e allegro e allo stesso tempo raffinato ed elegante.

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni